Capodanno per single in Puglia

Supplemento singola gratuito
Prezzo
€475 per persona
Durata
4gg/3nt

Alla scoperta della Puglia per passare insieme il capodanno Tra le perle di Puglia

Dal 30 dicembre 2021 al 2 gennaio 2022
  • Informazioni
  • Piano del tour
  • In dettaglio
  • Tour simili

Cosa è incluso

Luogo di partenza
Roma, Via Castro Pretorio
Data e ora di inizio del Tour
30 Dicembre 2021
La quota include
  • Assicurazione bagaglio
  • Assicurazione medica e di pronto soccorso
  • Pullman da Roma a disposizione per intero periodo
  • Tour leader
  • Trattamento di mezza pensione
La quota non include
  • Mance
  • Tutto quanto non indicato nella quota include
Complementari
Supplemento Cenone: € 70

Taranto è un comune italiano di 188 603 abitanti, capoluogo dell’omonima provincia, in Puglia, è la terza città più grande del Sud Italia peninsulare sede di uno dei porti commerciali più importanti del Mediterraneo, situato sull’estremità nord occidentale della regione storico-geografica denominata Salento, nonché sull’estremità orientale della zona costiera denominata Arco ionico tarantino.
Fu fondata dagli Spartani nell’VIII secolo a.C. col nome di Taras. La città, grazie alla sua posizione strategica al centro dell’omonimo golfo, alla fertilità del suo territorio e al commercio, divenne una delle più importanti póleis della Magna Grecia, affermandosi come un fiorente centro culturale, economico e militare, che diede i natali a intellettuali del calibro di Archita, Aristosseno, Livio Andronico, Leonida ed Eraclide di Taranto nonché ad atleti le cui gesta divennero leggendarie in tutto il mondo greco, come Icco e il cosiddetto Atleta di Taranto. Fu l’ultima città magnogreca a cadere in seguito all’espansione di Roma, non prima di aver ingaggiato con essa le cosiddette guerre pirriche, un conflitto durato 5 anni. Pur sconfitta, continuò a esercitare una grandissima influenza culturale sul resto dell’Italia meridionale e sulla stessa Roma, entrando a far parte dell’immaginario collettivo del tempo come luogo contraddistinto da opulenza e da grandi bellezze naturali, celebrate da Orazio e numerosi altri autori.
Nel periodo normanno, divenne capitale del Principato di Taranto, che durante i suoi 377 anni di storia arrivò a comprendere la quasi totalità del Salento.
Taranto dà il nome alla specie Lycosa tarantula (ragno lupo), un tempo molto comune nelle campagne locali, cui si devono i termini tarantella e tarantismo, nonché la parola tarantola, usata oggi per indicare i noti ragni della famiglia Theraphosidae.
È soprannominata la Città dei due mari, per la sua peculiare posizione a cavallo di mar Grande e mar Piccolo. Nel primo, nei pressi delle Isole Cheradi, antistanti la città, vive e prospera una storica popolazione di delfini e altri cetacei; nel secondo è praticata da secoli e in larga scala la mitilicoltura, i cui prodotti sono noti a livello mondiale per la loro unicità.
La città è sede dell’Arsenale marittimo della Marina Militare, dell’Ilva, uno tra i maggiori complessi industriali d’Europa per la produzione dell’acciaio, e del Museo archeologico nazionale MArTA, che è tra i musei più importanti d’Italia.

Taranto

 

  • Giovedì 30 dicembre
  • Venerdì 31 dicembre
  • Sabato 01 gennaio
  • Domenica 02 gennaio
Giovedì 30 dicembre

Taranto - Visita guidata al Museo archeologico

Ore 8:00
Appuntamento davanti alla Biblioteca Nazionale (Via Castro Pretorio) e partenza per la Puglia.
Ore 15:00 circa
Arrivo a Taranto, incontro con la guida turistica ed inizio della visita alla città : ponte girevole, affaccio sui 2 mari, il lungomare, il Palazzo del Governo e la suggestiva cerimonia dell´ammaina-bandiera dagli spalti del Castello Aragonese al momento del tramonto.
Ore 16:30
Visita guidata al Museo archeologico che custodisce i tesori della Taranto colonia di Sparta, sontuosa capitale della Magna Grecia. All´interno del Museo si possono ammirare i celebri ‘Ori di Taranto´straordinaria collezione di gioielli di epoca magno-greca famosa in tutto il mondo che costituiscono la più importante testimonianza di come la lavorazione dei metalli preziosi rappresentasse una delle attività più sviluppate a Taranto tra il IV e il I secolo a.C. In serata arrivo in albergo. Cena e pernottamento.

Venerdì 31 dicembre

Mottola - Crispiano - Presepe vivente - Veglione di fine anno

Ore 9:00
Dopo la prima colazione partenza per la visita guidata alle chiese rupestri di Mottola piccoli luoghi di culto, veri e propri capolavori in grotta realizzati da artisti a noi anonimi, che conservano persistenze architettoniche e pittoriche di influenza bizantina che ci permetteranno di vivere un´esperienza unica e irripetibile. Un viaggio nel tempo e nella storia. Incastonate in questo affascinante territorio si nascondono infatti "le Grotte di Dio”, luoghi d´incanto, perle di Puglia, chiese rupestri di abbagliante bellezza, riconosciute da studiosi di tutto il mondo come la Cappella Sistina del Mezzogiorno d´Italia.
Ore 12:00
Arrivo a Crispiano e pausa-pranzo in una masseria.
Ore 15:00
Visita di Crispiano, piccolo centro dalle origini molto antiche, abitato fin dalla preistoria, come testimoniano numerosi reperti di epoca greca. Conserva ancora una natura semplice e profondamente legata alla terra. Famoso territorio delle cosiddette cento masserie, tipiche architetture rurali, alcune fortificate per via delle invasioni piratesche, oggi ristrutturate con eleganza e rispetto per il passato, meta di tour enogastronomici
Successivamente visita al Presepe vivente.
In serata rientro in albergo. Partecipazione al Veglione di fine anno.

Sabato 01 gennaio

Castello Aragonese - Mostra storica dell'Arsenale militare - Grottaglie

Ore 9:30
Dopo la prima colazione visita al Castello Aragonese e alla Mostra storica dell´Arsenale militare con eventuale visita a una nave militare o a un sommergibile (richiesta permesso in corso)
Ore 12:00
Pranzo alla mensa dell'Arsenale militare.
Ore 15:00
Partenza per Grottaglie, famosa città delle ceramiche. Visiteremo il quartiere delle Ceramiche con possibilità di shopping; la mostra dei Presepi nel Castello Episcopio; Casa Vestita con testimonianze di epoca magno-greca, dipinti bizantini, cisterne medioevali, giardino ottocentesco.
Ore 19:00
Ritorno in albergo. Cena e pernottamento.

Domenica 02 gennaio

Ginosa - Laterza - Rientro a Roma

Ore 10:00
Dopo la prima colazione partenza per Ginosa dove potremmo ammirare la bella Chiesa Madre della Vergine del Rosario; il Palazzo Baronale del Quattrocento uno dei palazzi più imponenti che i ginosini chiamano Castello Normanno; la piazza dell´Orologio che prende il nome proprio dalla torre dell´orologio a base quadrata.
Successivamente si prosegue per Laterza dove visiteremo un antico ipogeo con la Cantina spagnola, il Museo della maiolica e le fornaci. Il MuMa, splendido Museo della Maiolica di Laterza, rappresenta l'importanza Artigiana che si tramanda da secoli allestito nei suggestivi ambienti del Palazzo Marchesale e ospita una delle raccolte più corpose di antiche e preziosissime maioliche di fabbrica Laertina.
Ore 13:00
Partenza per Roma con sosta a Polignano a mare per ammirare lo splendido paesaggio.

LA QUOTA COMPRENDE:
Pullman da Roma a disposizione per intero periodo, Hotel 4 stelle in mezza pensione, guide locali, accompagnatore Genti e Paesi, assicurazione viaggio.
LA QUOTA NON COMPRENDE:
Veglione di Capodanno, ingressi a monumenti e musei, parcheggi bus, tutto quanto non compreso nella quota comprende.
Condividi sui social
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi le offerte esclusive direttamente nella tua casella di posta.

Destinations
Cities
La nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai le offerte esclusive del momento direttamente nella tua casella di posta elettronica.

https://clubdeisingle.com/wp-content/uploads/2021/08/ii_logo_Tavola-disegno-1-320x160.png

© 2021 Club dei Single. Developed by ECWD • Roma

Close

Capodanno per single in Puglia

Prezzo
€475 per persona
Durata
4gg/3nt

    Compila il modulo per prenotare il Tour. Tutti i campi sono obbligatori




      Richiesta di informazioni sulla disponibilità del Tour o qualsiasi cosa tu voglia sapere. Tutti i campi sono obbligatori